Ricetta: Il Risotto Zucca e Pancetta

Risotto zucca e pancettaIl risotto zucca e pancetta è una gustosa variante del classico risotto alla zucca.
La componente sapida introdotta dalla pancetta bilancia alla perfezione la dolcezza della zucca creando un piatto che piacerà sicuramente a grandi e piccini.
Per la sua realizzazione utilizzeremo la crema di zucca che vi ricordo essere molto facile da cucinare e versatile (la possiamo congelare utilizzandola solo quando necessaria).

Ingredienti per 2 persone
160 gr di Riso (Vialone Nano o Carnaroli)
300 gr di Crema di Zucca
100 gr di Pancetta Dolce
1 lt di Brodo Vegetale
1/2 bicchiere di Vino Bianco Secco
25 gr di Parmigiano Reggiano Grattugiato
1 noce di Burro
Olio Extravergine d’Oliva q.b.
Sale e Pepe Nero q.b.

Avendo già realizzato in precedenza la crema di zucca ed il brodo vegetale, buona parte del lavoro necessario per la preparazione del risotto zucca e pancetta è stato svolto.
Non sarà necessario neppure soffriggere la cipolla in quanto essendo presente all’interno della crema di zucca sarebbe un ingrediente ridondante.

Facciamo tostare il riso a fiamma bassa e a secco all’interno di un pentolino.
In una padella mettiamo un cucchiaio di olio extravergine d’oliva e soffriggiamo a fiamma piuttosto bassa la pancetta dolce. Poi la mettiamo da parte.
Aggiungiamo il riso nella padella, alziamo la fiamma e sfumiamo con mezzo bicchiere di vino bianco secco.
Appena la parte alcolica sarà evaporata gradualmente copriremo il riso con del brodo vegetale bollente e cuociamo a fiamma medio bassa.

Un paio di minuti prima che il risotto giunga a fine cottura aggiungiamo la crema di zucca, i 2/3 della pancetta ed amalgamiamo per bene il tutto.
A fine cottura aggiungiamo la noce di burro, il parmigiano reggiano grattugiato e mantechiamo fino ad ottenere il classico effetto ad onda.

Non dovrebbe essere necessario aggiungere altro sale perché il brodo vegetale, la crema di zucca e la pancetta, apportano già una certa dose di sapidità al piatto. Ad ogni modo assaggiamo ed eventualmente aggiustiamo di sale.

Spegniamo la fiamma, copriamo il risotto con il coperchio e lo lasciamo riposare un paio di minuti prima di impiattarlo.
Decoriamo ogni singolo piatto aggiungendo l’ultimo 1/3 di pancetta ed una spolverizzata di pepe nero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.