Ricetta: I Tortelli Piacentini

tortelli piacentiniI tortelli piacentini ricotta e spinaci sono uno dei piatti che ha reso celebre l’ottima cucina piacentina in tutta Italia.

Sono caratterizzati da una forma particolare a coda (da qui il nome “turtei cu la cua”) che, sebbene all’inizio sembra un pò complessa da realizzare, una volta presa la mano diventa molto veloce e naturale.

Ingredienti per la Pasta fresca all’uovo:
300 gr di Farina 00
3 Uova
Sale q.b.
1 cucchiaino di Olio di Semi

Ingredienti per il Ripieno:
200 gr di Ricotta
300 gr di Spinaci
50 gr di Parmigiano Reggiano grattugiato
1 Uovo
1 pizzico di Noce Moscata
Sale q.b.

Iniziamo la preparazione dei tortelli piacentini dalla realizzazione della pasta fresca all’uovo, a tal fine disponiamo su una spianatoia la farina ed impastiamola con le uova ed un pizzico di sale. Quando gli ingredienti si saranno perfettamente mescolati tra di loro, aggiungeremo anche l’olio. Impastiamo il tutto fino a quando non avremo ottenuto un panetto morbido ed omogeneo. Copriamo col domopak e lasciamolo riposare in frigo una mezz’ora.

In questo lasso di tempo prepareremo il ripieno… Lessiamo gli spinaci, strizziamoli e tritiamoli finemente, Versiamo in una ciotola la ricotta che avremo provveduto a setacciare con un colino, gli spinaci, il parmigiano, l’uovo, la noce moscata, il sale ed amalgamiamo per bene il tutto. Lasciamo riposare il tutto per una decina di minuti.

Stendiamo la pasta fresca all’uovo in modo molto fine e ricavatene dei quadrati di circa 7 cm di lato (nel piacentino so per certo c’è un attrezzo che rotola e li taglia in automatico ma non so se è in vendita ovunque…).
Disponete un cucchiaino di ripieno sopra ogni quadrato e chiudete il tortello così come mostrato nel video.
I tortelli piacentini vanno cucinati in abbondante acqua salata e conditi molto semplicemente con burro, salvia e parmigiano o, talvolta, con un sugo a base di pomodoro e funghi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *