Il Panino con la Carne di Cavallo

Panino con la carne di cavalloIl panino con la carne di cavallo e svizzero è un must dello street food siciliano. L’uso della carne di cavallo è una tradizione tipicamente catanese e siracusana ma in molte altre parti d’Italia è comunque possibile guastare pietanze a base equina. Tornando in Sicilia sicuramente sono memorabili le polpette di carne di cavallo mangiabili presso la famosa via Plebiscito a Catania o la versione ‘siracusana’ del panino forse un po’ più semplice ma altrettanto gustosa.

Ingredienti per 5 panini
1 kg di Straccetti di Carne di Cavallo
3 Cipolle Bianche medie
250 gr di Formaggio Svizzero
Olio Extravergine d’Oliva q.b.
10 cl di Aceto di Vino (per sfumare) q.b.
Sale e Pepe Nero q.b.
Origano q.b.
Un paio di rametti di Rosmarino (fresco)
5 Panini (Morbidoni)

Proviamo a fare bene il nostro panino con la carne di cavallo… Partiamo da degli straccetti di carne di cavallo (in molti utilizzano il macinato ma il risultato non è lo stesso).
Tagliamo a rondelle sottili la cipolla e lasciamola ammorbidire in una padella in ghisa per il tempo necessario (eventualmente aggiungiamo un pò di acqua). A fine cottura sfumiamola con un pò di aceto di vino.

Mettiamo la cipolla da parte, aspettiamo che si alzi nuovamente la temperatura della padella ed inseriamo la carne di cavallo.
Mescoliamo velocemente, poi, come da tradizione leghiamo da una estremità un paio di rametti di rosmarino ed utilizziamoli per spennellare la carne di cavallo con dell’olio extravergine d’oliva. Aggiungiamo un po’ di origano, il pepe nero e successivamente il sale. Lasciamo cuocere la carne di cavallo per il tempo necessario e sfumiamo con l’aceto di vino.
Ricordandoci che la carne di cavallo essendo magra tende a indurirsi rapidamente, quindi su una padella in ghisa ben calda potrebbero bastare meno di 3 minuti per ultimare la cottura.

Versiamo la carne di cavallo appena cotta in una boule di adeguate dimensioni. Aggiungiamo la cipolla, il formaggio svizzero a dadini ed un pò di olio extravergine d’oliva prima di mescolare il tutto.

Tagliamo a metà i morbidoni, eliminiamo un po’ di mollica ed inseriamo al loro interno il contenuto ancora ben caldo della boule. I panini andranno piastrati per qualche minuto per rendere leggermente croccante la loro superficie esterna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *