Ricetta: Gli Anelli di Cipolla (o Onion Rings)

Anelli di cipolla onion ringsGli anelli di cipolla (onion rings) sono un piatto tipicamente americano che sta prendendo velocemente piede anche in Italia. Viene servito come antipasto o come contorno accompagnato sempre da salse quali ad esempio la salsa barbecue o il ketchup.
Le origini del piatto sono incerte ma sembra che già ad inizio 1800 negli USA si preparasse un qualcosa di simile sebbene nella pastella venisse aggiunto anche del parmigiano e della panna. In epoca più recente, la ricetta è stata rivendicata nel 1921 dalla catena di ristoranti ‘Pig Stand’, (gli inventori del drive-in) i quali hanno iniziato a cucinare gli anelli di cipolla con una ricetta molto simile a quella che oggi ci accingiamo a cucinare.
La preparazione risulta semplice, veloce ma necessita di alcune accortezze.

Ingredienti per 4 persone
1 Cipolla Bianca grande
1 tazza di Farina 00
1 cucchiaino di Bicarbonato di Sodio
Sale e Pepe Nero q.b.
1 cucchiaino di Paprika (facoltativo)
1 Uovo grande
1 tazza di Latte freddo
3/4 tazza di Pan Grattato
Olio di Semi di Girasole q.b.

Tagliamo la cipolla a fette spesse 1 cm , apriamole separando gli ‘anelli’ e conserviamo solo quelli di diametro maggiore.
In una pirofila aggiungiamo la farina, un pizzico di sale e pepe, la paprika (facoltativa) e mescoliamo.
Al fine di eliminare l’umidità in eccesso, passiamo gli anelli di cipolla nel mix di farina, e dopo averne eliminato l’eccesso, mettiamoli da parte.
Al mix di farina adesso possiamo aggiungere, il bicarbonato, il latte e l’uovo mescolando per bene il tutto e stando attenti che non si formino grumi… la pastella è pronta!
Passiamo gli anelli di cipolla prima all’interno della pastella e successivamente sul pan grattato.
Nella friggitrice (o in una pentola), portiamo l’olio di semi alla giusta temperatura (180 gradi) ed iniziamo a friggere, pochi alla volta, gli anelli di cipolla per 2-3 minuti o fino a quando nn cambieranno colore.
Prima di servirli, adagiamoli qualche istante su della carta assorbente così da eliminare l’olio in eccesso.

Varianti e Curiosità

  • La realizzazione della pastella non è standard, c è chi aggiunge dell acqua frizzante, chi della fecola di patate, chi del lievito… voi comunque fidatevi della versione sopra descritta.
  • Gli anelli di cipolla vanno accompagnati sempre con delle salse. Vanno bene sia la salsa barbecue che il ketchup ma in realtà potrete sbizzarrivi come meglio vi pare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *