Ricetta: La Pasta con Tonno e Cipolla

pasta con tonno e cipollaLa ricetta classica della pasta tonno e cipolla risulta estremamente facile da preparare e contemporaneamente molto gustosa. Per quanto riguarda il tonno, ideale sarebbe l’utilizzo di quello in tranci (venduto nei vasetti di vetro trasparenti al supermercato) che è decisamente più buono di quello standard in scatola.
Ovviamente opteremo per un tonno all’olio d’oliva al posto di quello al naturale che ha un gusto fin troppo delicato.

Ingredienti per 2 persone:
200 gr. di Pasta
160 gr di Tonno all’olio d’oliva (una scatoletta piccola a persona)
1/2 Cipolla Rossa di Tropea
1 Peperoncino fresco
1 ciuffo di Prezzemolo
Olio Extravergine d’Oliva q.b.
Sale e Pepe Nero q.b.

Per la preparazione della tonno e cipolla, potremo utilizzare veramente un’infinità di formati di pasta. Vanno benissimo gli spaghetti, le penne, le pennette, le mezze maniche ma anche le casarecce, i fusilli e perché no… le farfalle.
Potremo altresì utilizzare pasta lunga e quindi spaghetti, linguine fino ad arrivare a tagliatelle o pappardelle… Insomma… scegliete voi sul momento il formato che più vi piace.
Iniziamo subito col tagliare finemente la cipolla di Tropea, il peperoncino ed un ciuffo di prezzemolo. In una padella iniziamo a far soffriggere in un po’ di olio extravergine d’oliva la cipolla ed il peperoncino. Contemporaneamente scoliamo il tonno dal suo olio di conservazione e lo versiamo nella padella. Lo sbricioliamo un pò ed amalgamiamo il tutto facendolo cuocere un paio di minuti a fiamma media prima di spegnerla.
Nel frattempo la pasta sarà prossima a fine cottura, la scoliamo al dente direttamente sulla padella, inglobiamo dell’acqua di cottura ed i 2/3 del prezzemolo tritato. Aggiungiamo un pò di acqua di cottura e spadellando facciamo ottenere alla nostra pasta la giusta consistenza. Serviremo il tutto sui piatti spolverizzando con la restante parte del prezzemolo ed un pò di pepe nero.

Varianti e Curiosità

  • Nella ricetta classica della pasta con tonno e cipolla, in molti inseriscono una manciata di capperi ed olive.
  • Una mia personale versione, prevede l’aggiunta di un mezzo cucchiaino di semi di cumino al tonno ed una spolverizzata finale a crudo di erba Eloisa in loco del prezzemolo. Questo dona al piatto un leggero retrogusto di curry (il cumino è parte fondamentale nel mix di spezie che prende il nome di curry) con dei sentori di limone.
  • È possibile effettuare anche una versione ‘rossa’ della pasta col tonno. In questo caso subito dopo aver fatto soffriggere la cipolla inseriamo 6-8 pomodorini pachino tagliati a cubetti. Lasciamo cuocere qualche istante ed aggiungiamo il tonno prima di completare la cottura così come indicato nella ricetta in ‘bianco’.
  • Se non vi piace la cipolla, potreste usare due spicchi d’aglio in camicia che toglierete appena fatti dorare, continuando la cottura come per la ricetta classica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *